Orari di apertura

Galleria: 9.00 - 21.00
Area Ristoro: fer 9.00 - 22.30 / fes 9.00 - 23.00

8-jpg.jpg
Pubblicato il 27 Marzo 2017

Una frolla fragrante, un cremoso ripieno e la freschezza della frutta fresca di stagione, ecco gli ingredienti principali della nostra crostata senza lattosio, una bontà che può essere gustata da tutti! Questa crostata senza burro è il dolce ideale per chi segue una dieta ipocalorica o per chi è semplicemente intollerante al lattosio.

Ingredienti per la frolla:
300 g di farina 00
100 g di zucchero semolato (oppure 50 g di zucchero semolato e 50 g di zucchero di canna muscovado)
100 g di olio di semi di arachidi
scorza grattugiata di un limone Bio
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
1 uovo + 1 tuorlo

Ingredienti per la crema:
500 ml di latte di soia al naturale
100 g di zucchero semolato
55 g di farina 00
2 uova
scorza di un limone Bio
semi di mezza bacca di vaniglia

Decorazione:
Frutta fresca di stagione q.b.
Gelatina neutra q.b.

Procedimento
Per prima cosa preparate la pasta frolla, inserendo tutti gli ingredienti in un mixer e impastate  per 30 secondi, questa operazione si può fare anche a mano. Trasferite il composto su un piano, create un panetto e fatelo riposare per almeno mezz’ora in frigorifero. Successivamente stendete l’impasto ricavando un cerchio della misura del fondo della tortiera, posizionatelo in quest’ultima senza grassi ulteriori e poi create il bordo. E’ un metodo utile perché questo tipo di frolla è molto friabile, in quanto manca la plasticità tipica del burro. Pareggiate le imperfezioni con un taglia pasta e con i rebbi di una forchetta bucate la base per evitare che si gonfi durante la cottura. Cuocete in forno statico per 15/20 minuti a 180°. E’ arrivato il momento della crema. Riscaldate in un pentolino il latte di soia. Aggiungete la scorza di limone e la vaniglia. In una boule montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto biancastro e spumoso. A questo punto aggiungete, setacciando e continuando a mescolare, la farina. Versate, a poco a poco, il latte caldo. Eliminate la scorza di limone. Rimettete la pentola sul fuoco e, senza smettere di mescolare, fate cuocere fino a quando inizierà a nappare il cucchiaio e i bordi. Pronta la crema versatela in una ciotola e copritela con la pellicola a contatto. Una volta fredde sia la base di frolla che la crema potete iniziare a comporre il dolce. Trasferite la base della crostata su un piatto da portata, riempite con la crema e decorate con frutta fresca di stagione, infine lucidate la frutta con della gelatina neutra, eviterete così l’ossidazione della frutta e il vostro dolce avrà un aspetto più elegante ed appetitoso. Conservate in frigorifero per almeno 2 ore prima di servirla.

Ricetta a cura di I miei colpi di frusta
Se ti è piaciuta la ricetta, continua a seguirmi sul blog:
www.imieicolpidifrusta.com